IL TUO ARMADIO

Imperscrutabili segreti cela il tuo armadio ermeticamente chiuso a chiave.

Forse scheletri di cui tu sei diuturna vestale

Ed il mio cervello cerca di scrutare

E piano si accorge del tuo odio canalizzato a farmi del male

Così passano i giorni e così diviene chiaro

Il tuo disegno arcano

Giorno dopo giorno

La tua indifferenza

1 commenti:

Enrico ha detto...

Salve sono davvero rimasto molto colpito leggendo tutte le sue poesie, che curano davvero l'anima. Sono arrivato al suo sito di poesie tramite il suo prontuario di Medcina Interna che mi ha aiutato molto nel ripasso finale di vari esami di medicina come quello che attualmente sto preparando di Medcina d'Urgenza. Mi fa tristezza però vedere che di fronte a poesie così vere sia il primo a commentare.
Enrico, studente di Medicina