Parole

 Ore 03:51

Vivo nella notte

Sono spesso insonne

Hai trasferito i tuoi sogni nella mia mente

E quasi piango

Sento la dolcezza delle tue parole

e...vedo Creta

Hai trasformato le tue parole in un sogno

Le hai incollate nella mia mente

Non ho letto quasi

Ho percepito

Un settimo senso

Le tue parole

La misticitá delle tue parole

La dolcezza della tua musica 

Trasformata in parole...

but who are you?

i tried to ignore you

i tried to stay away from you

but who are you?

always popping out of the hole

my conscience

let my soul crawl

from a distance

i don't know you

i dare not to leave you

maybe out of fear

to lose you



ma tu chi sei


ho cercato di ignorarti

ho cercato di starti lontano

ma tu chi sei

che spunti sempre dal buco

della mia coscienza

che culli la mia anima

da lontano

non ti conosco

non oso allontanarti

forse per paura

di perderti

Tonight

i dreamed I'd come see you

you weren't there

your family welcomed me

your son, your husband, your mother

you were hiding from me

maybe you were out

i dreamed of you last night

but you weren't there.




stanotte


ho sognato che venivo a trovarti

tu non c'eri

la tua famiglia mi accoglieva

c'era tuo figlio tuo marito tua madre

tu ti nascondevi da me

forse eri fuori

stanotte ti ho sognata

ma tu non c'eri...

In memory of Tatyana Martynova

together to infinity

let's keep it quiet

remembering the souls of our dead

and we see their peaceful faces

smiling at us

they invite us

at the universal feast




In memoria di Tatyana Martynova


insieme verso l'infinito

procediamo silenziosi

ricordando le anime dei nostri defunti

e vediamo i loro volti sereni

che ci sorridono

che ci invitano

al banchetto universale

your hands

get those keys up

they slip flexuous

freeing sweet notes

for sad hearts

and desired for joy

struggent notes

they go freely into the sky

and they quench heaven





le tue mani


su quei tasti

scivolano flessuose

liberando note dolci

per cuori tristi

e desiderosi di gioia

struggenti note

che salgono liberamente nel cielo

e dissetano il paradiso

Quelle dolci note

 ...quelle dolci note

resero la notte piú lieta

e ci fecero scivolare verso un sonno piú quieto

ricordandoci il fantastico mondo dell'arte...

Sasha

I needed to joke, and you made me joke

I needed to laugh, and you made me laugh

I needed affection, and you gave me affection

I needed to dream, and you made me dream

I needed to fall in love, and you gave me love

I needed to live, and you gave me life




Sasha

...avevo bisogno di scherzare e tu mi hai fatto scherzare

...avevo bisogno di ridere e tu mi hai fatto ridere

...avevo bisogno di sognare e tu mi hai fatto sognare

...avevo bisogno di innammorarmi e tu mi hai donato l'amore

...avevo bisogno di vivere e tu mi hai dato la vita