I colpi di coda dell'estate

e....tu che dici che te ne andrai
quando tuo figlio si sposerá
ed io che impassibile ti ascolto
e non riesco a dimenticare la nostra vita
trascorsa in un battibaleno
e la tua immagine così dolce e bella
che ancora non mi lascia. Ma senza
la pretesa di trattenerti nella mia gabbia senza oro
dalla quale vorrei scappare anch'io in cerca di amore

0 commenti: