Una domenica d'estate


Sono le 13,53 di una calda domenica d'estate, ed io sono solo.
Un silenzio di tomba in questo appartamento di città
Un silenzio di tomba in questa squallida città
In giro solo
extracomunitari e derelitti
Finalmente un silenzio di tomba rotto da musica
di una mia splendida radio
Un silenzio di tomba che non serve a nulla..
Domani rombo di ferraglie e fischi romperanno presto il mio fatuo riposo

0 commenti: