DALLE PORTE DELL'ESISTENZA


Un'altra estate
dalle porte dell'esistenza
timidamente
si affacciò
lenendo le sofferenze
sciogliendo
le membra contratte
scivolò
nell'universo

0 commenti: